LEN Awards 2021

Dopo l’assenza per la stagione 2020, torna il premio LEN edizione 2021. Adam Peaty (35,5%) si conferma il miglior nuotatore europeo, ottenendo il suo quarto LEN Award, tra le donne la svedese Sarah Sjostom (45,2%) conquista il suo terzo riconoscimento. Quarta vittoria per la nuotatrice olandese di acque libere Sharon van Rouwendaal (57,1%) e il tuffatore britannico Tom Daley (76,6%). Il campione della piattaforma, dopo l’oro olimpico (con Matt Lee in sincro) e il terzo posto nell’evento individuale, è l’atleta che raggiunge in assoluto il maggior numero di voti.

Due atleti tedeschi in testa alla classifica nelle rispettive specialità: Tina Punzel (62,6%) nella categoria miglior tuffatrice e Florian Wellbrock (55,6%) tra i fondisti. Entrambi vincitori per la prima volta del LEN Award.

Nelle altre discipline, la Russia protagonista assoluta nel nuoto artistico con Svetlana Kolesnichenko (35,6%) e Aleksandr Maltsev (66,7%).

La pallanuoto è stata l’unica disciplina in cui solo le Olimpiadi hanno determinato le scelte dei votanti. I serbi medaglia d’oro di Tokyo e le spagnole medaglia d’argento hanno dominato il voto. Il capitano Filip Filipovic (50,0%) si aggiudica il suo quinto LEN Award, precedendo il compagno mancino Dusan Mandic (18,3%). Tra le donne, Beatriz Ortiz con il 51,7% dei voti.

La classifica completa sul sito LEN

Photo DBM
L’uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligarorio menzionare i credit.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email