Arena partner tecnico di Roma2022

arena, marchio internazionale leader nel mondo dello sport in acqua, si unisce alla famiglia di Roma2022 in veste di partner tecnico nell’ambito dei Campionati Europei delle discipline acquatiche, che avranno luogo nella Città eterna dall’11 al 21 agosto.  

Soddisfatto Giuseppe Musciacchio, Deputy CEO di arena, dopo il positivo incontro con il presidente di Roma2022 Andrea Pieri, il direttore Bruno Campanile e il direttore marketing & sponsorships Andrea Polimeno.

 “Da sempre Arena lavora per promuovere uno stile di vita attivo dentro e fuori dall‘acqua – sottolinea Musciacchio – Il nuoto competitivo è la punta di diamante di un movimento sportivo e culturale più ampio, che vede le attività in acqua al centro di un percorso virtuoso di benessere e crescita personale. Dopo due anni difficili, questi Campionati segnano il ritorno in Europa alle competizioni e confidiamo che Roma sia lo scenario ideale per festeggiare insieme la bellezza del nostro sport”.

I Campionati Europei di Roma saranno l’appuntamento più importante dell’anno per gli sport acquatici nel vecchio continente. Molti gli impianti suggestivi che faranno da cornice all’evento, a partire dallo Stadio del Nuoto che ospiterà le discipline del nuoto e dei tuffi ed il Lido di Ostia che sarà la location in cui verranno disputate le distanze del nuoto in acque libere. Oltre a vestire lo staff ed i volontari che gestiranno la manifestazione, arena sarà presente con numerosi punti vendita ed un merchandising dedicato dell’evento.

Sin dal 1973 arena ha rivoluzionato il mondo degli sport acquatici attraverso un’intensa collaborazione con atleti di livello mondiale e lo sviluppo di costumi da competizione all’avanguardia. Oggi, questo spirito di collaborazione e di innovazione continua a vivere attraverso una continua evoluzione di materiali avanzati e design italiano in grado di migliorare prestazioni, stile ed espressione di tutti coloro che scelgono arena. Dal percorrere le corsie al vivere con stile, arena si dedica a fornire a tutti i nuotatori gli strumenti di cui hanno bisogno per esprimere sé stessi, sentirsi sicuri, vincere e ottenere di più.  

In foto, da sinistra, Umberto dalla Pozza, Head of Sports Marketing di arena; Laura Del Sette, responsabile delle relazioni esterne della Federnuoto; Giuseppe Musciacchio, Deputy CEO di arena; Andrea Pieri, presidente di Roma2022; Andrea Polimeno, direttore marketing & sponsorships di Roma2022 e Bruno Campanile, direttore esecutivo di Roma2022.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email