Wellbrock guida la Germania a Roma

Florian Wellbrock guiderà la formazione dei nuotatori tedeschi ai campionati europei, in programma a Roma dall’11 al 21 agosto.

Due mesi dopo i campionati del mondo di Budapest (18 giugno – 3 luglio), al Foro Italico l’olimpionico è qualificato per un totale di tre eventi: nei 400, 800 e 1500 stile libero. In quest’ultima distanza spera di ripetere la vittoria del titolo europeo ottenuto a Glasgow nel 2018. Dopo le gare in piscina, il 24enne si trasferirà a Ostia per conquistare una medaglia anche nelle acque libere.

Atleti di punta come Sarah Wellbrock, Christian Diener, Rafael Miroslaw e Eric Friese non parteciperanno ai campionati europei, così come ai mondiali di Budapest; nell’estate post-olimpica hanno deciso di concentrarsi sul lavoro o sulla formazione professionale. Con 20 donne e 16 uomini, la squadra tedesca è più che triplicata rispetto ai campionati in Ungheria.

“Un grande numero di atleti ha soddisfatto gli standard di qualificazione per i campionati europei ed è per questo che ora abbiamo anche dato il via a un possibile quarto posto di partenza su alcune delle distanze. Abbiamo selezionato Marek Ulrich, specializzato nel dorso, per garantire le staffette e farlo crescere in ottica Parigi 2024, con l’obiettivo di una finale olimpica”, spiega il direttore sportivo Christian Hansmann.

“Ma non è tutto. Ci sarà un’ulteriore possibilità di qualificazione per gli europei di Roma durante i campionati tedeschi di Berlino (23-26 giugno). Sono ancora in palio i pass individuali per tutte le distanze che non sono stati presi finora, così come i posti nelle staffette. Le linee guida per la nomina sono state modificate in vista delle Olimpiadi del 2024, vogliamo offrire un’altra opportunità di sviluppo dopo il difficile periodo della pandemia”, conclude Hansmann.

Foto DBM / L’uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligatorio menzionare i credit.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email