Vai al contenuto
Giorni
Ore
Min
Sec
Giorni
Ore
Min

Roma 2022 e ATAC. Spostarsi in città, sognando gli europei

La città di Roma si prepara ad accogliere i campionati europei delle discipline acquatiche, in programma al Foro Italico e Ostia dall’11 al 21 agosto: gli atleti e l’acqua saranno protagonisti per i prossimi mesi della campagna promozionale dell’evento sportivo più atteso del 2022 nei mezzi ATAC, l’azienda di trasporti locale della capitale.

Un viaggio pieno di emozioni per chi sale sui treni della metro di Roma linea A e linea B grazie all’allestimento a 360 gradi dei vagoni della metro e delle stazioni Anagnina, Cipro, EUR Fermi, Policlinico, Rebibbia e Repubblica. Vagoni, tornelli, gabbiotti, colonne, portali e BIT (2 milioni di biglietti integrati a tempo) ‘brandizzati’ con il logo ufficiale della manifestazione e ‘rivestiti’ con immagini di atleti e degli sport acquatici sull’evento clou dell’estate romana.

A tenere compagnia ai viaggiatori ci sono alcuni fra i più noti atleti italiani e internazionali, dal campione di tutto Gregorio Paltrinieri all’olimpionica Sarah Sjöström, dal temerario bronzo mondiale dei tuffi dalle grandi altezze Alessandro De Rose alla ranista neocampionessa iridata Benedetta Pilato, dai campioni del mondo Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero alla stella romana Simona Quadarella, dall’oro iridato Nicolò Martinenghi al recordman Thomas Ceccon, dalle incantevoli sincronette azzurre fino ai campioni europei di tuffi Chiara Pellacani e Michele Santoro. 

È un’avventura davvero immersiva: prendendo la metro, sembra di entrare all’interno di una piscina, con i nuotatori e le nuotatrici che guardano dai sottotetti delle carrozze. Sarà possibile continuare il viaggio verso Roma 2022, inquadrando l’apposito QR Code presente all’interno dei vagoni e delle stazioni metro e collegarsi al sito internet ufficiale degli europei (roma2022.eu) per essere aggiornati su tutte le ultime news e accedere al canale di vendita ufficiale dei biglietti (vivaticket.it).

L’iniziativa è partita il 9 giugno con un treno della linea A e durerà fino alla fine dell’evento, consentendo ai romani e turisti di scoprire alcuni dei campioni che parteciperanno alla manifestazione continentale. A un mese degli europei saranno allestiti anche i retrobus di 400 autobus e 2 autobus elettrici che gireranno per le vie della capitale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email